Chi sono

 

simonetta-spinelli-2

Simonetta Spinelli, insegnante, dal 2010 in pensione. Nasce politicamente nel Movimento Femminista Romano di Pompeo Magno, collettivo storico di Roma con il quale collabora all’organizzazione di tutti i convegni femministi e/o lesbici e alle attività di Movimento.

Dal 1985 al 1996 fa parte della redazione di DWF e del Centro Studi DWF. Sulla rivista pubblica articoli e recensioni su lesbismo, politica, fantascienza delle donne.

Negli anni ‘90 organizza con Liana Borghi “Lavori in corso”, seminario itinerante di studi lesbici e  lavora con il Gruppo Linguaggio e il Coordinamento lesbiche romane del Centro Femminista Separatista.

Tra il 2002 e il 2005 si occupa con Liana Borghi della rubrica: In Teoria, per la rivista “Towanda”, poi sospesa per insanabili dissidi politici con la redazione.

Da allora si è occupata quasi a tempo pieno della tutela dei ragazzi stranieri o diversamente abili nella sua scuola, con qualche rara incursione in Convegni lesbici a tema (Intervento al Convegno Internazionale sull’opera di Monique Wittig a Parigi 16-17 giugno 2001;  Intervento su M. Wittig al Convegno sulla letteratura lesbica del Novecento, Roma 26-28 giugno 2002; L’attualità di appartenenze conflittuali, intervento al Convegno su Audre Lorde, organizzato da Fuoricampo Lesbian Group, a Bologna 12-14 maggio 2006; Intervento sulle derive del queer nel corso del campo invernale organizzato da Agape nel 2007, o a  presenze  alla scuola estiva annuale  (tra il 2002 e il 2005) organizzata da Liana Borghi (Soc.Italiana delle Letterate)  e Clotilde Barbarulli (Assoc. Il Giardino dei Ciliegi) a Villa Fiorelli (Prato), alla Scuola Politica organizzata da Pina Nuzzo per l’UDI Nazionale (2011).

Attualmente, trascinata dall’entusiasmo delle donne che vi si riconoscono, partecipa a Laboratorio Donnae (blog: http://www.laboratoriodonnae.wordpress.com).

Pubblicazioni: L.Borghi, G.Corsi, A.De Perini, S.Spinelli, Italian Lesbians: Maps and Signs, in Homosexuality, Wich Homosexuality, Amsterdam, 1987.

Monique Wittig: Il corpo lesbico, in Cento Titoli, Guida ragionata del femminismo degli anni Settanta, a cura di A,Ribero e F.Vigliani, Ferrara, 1998

L’espace du désir: la réception de l’oeuvre de Wittig en Italie, in Parce que les lesbiennes ne sont pas des femmes… Autour de l’oeuvre politique, théorique et littéraire de Monique Wittig, Atti del Convegno del 16-17 giugno alla Columbia University, Parigi, Editions Gaies et lesbiennes, 2002 ;

Passioni a confronto: Mieli e le lesbiche femministe, in M.MIELI, Elementi di critica omosessuale, Milano, Feltrinelli, 2002

Lezioni impreviste, in Figure della complessità, Genere e Intercultura, a cura di Liana Borghi, Cagliari, 2004

V. Chiurlotto, – S. Spinelli, Dirsi femminista tra mitologia e realtà, Quaderno della Scuola Politica dell’UDI, Roma, 2011

PERCHE’ UN BLOG

 

Annunci

5 thoughts on “Chi sono

  1. sono Paola a casa di Edda e sono riuscita a farla entrare nel tuo blog.(adesso saranno affari tuoi. Di certo di gran marca e non……. in saldo. Da me un abbraccio e un GRAZIE di “essere”.
    Edda: ho il tempo delle spighe e dei passaggi di folaghe ma mi sono fermata un attimo a pensarmi, a pensarti, a pensarci e ho ritrovato il “pulviscolo erotico”. Merci

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...